Informazioni

INQUINAMENTO AMBIENTALE

· La massiccia  futura presenza d’infrastrutture adibite al trasporto ed alla logistica, accentrate per la maggior parte nel ns. territorio, provocherà un esponenziale aumento del traffico pesante e, di conseguenza, un peggioramento della qualità dell’aria e dell’ambiente.

· La salute pubblica va salvaguardata con ogni mezzo: amministratori e sindaci devono impegnarsi in maniera decisiva affinché quello dell’inquinamento non sia il principale male delle nostre città.

INQUINAMENTO DELL’ARIA

· D’inquinamento atmosferico ci si ammala……

E poi si muore.

· Aumento del rischio di contrarre tumori, bronchiti acute, attacchi d’asma, ricoveri ospedalieri per complicazioni respiratorie e cardiovascolari sono direttamente attribuibili a concentrazioni in eccesso degli inquinanti atmosferici.

· I risultati degli studi effettuati costituiscono una stima per difetto dell’impatto sanitario dovuto all’inquinamento atmosferico: il prezzo che si paga è principalmente sanitario, ma anche economico, ed in entrambi i casi è molto elevato.

INQUINAMENTO ACUSTICO

· La più recente normativa definisce limiti di rumorosità diversificati a seconda della destinazione d’uso del territorio:  più restrittivi per le aree nelle vicinanze di ospedali, scuole o asili e meno restrittivi nelle aree industrializzate. La classificazione acustica del territorio, prevista già dalla legge quadro n°447/95, è affidata alle Amministrazioni Comunali.

· Il Comune di Novara ha prodotto la zonizzazione del proprio territorio nel novembre 2004…

· …Il CIM è stato classificato in classe V e la sua immissione di rumore nell’ambiente non deve inquinare la soglia di tolleranza prevista per l’area residenziale adiacente.

· … Pernate è stata classificata in classe III, ossia  il valore atteso di rumore a cui possiamo essere “legalmente” sottoposti può essere di 60 dB(A) di giorno, e 50 dB(A) di notte. (ad es. la “conversazione” produce un rumore di 50 dB(A).)

INQUINAMENTO LUMINOSO

· L’inquinamento distrugge in modo più o meno violento un equilibrio di fattori sul quale è basata la vita di molti esseri viventi (equilibri chimici, biologici, sonori ecc.).

· L’inquinamento luminoso comporta la rottura di un equilibrio fondamentale per la vita animale e vegetale: quello tra il giorno e la notte. La conseguenza è sicuramente un effetto negativo sull’ecosistema: flora e fauna vedono modificati il loro ciclo naturale “notte – giorno”.

· L’inquinamento distrugge in modo più o meno violento un equilibrio di fattori sul quale è basata la vita di molti esseri viventi (equilibri chimici, biologici, sonori ecc.).

· L’inquinamento luminoso comporta la rottura di un equilibrio fondamentale per la vita animale e vegetale: quello tra il giorno e la notte. La conseguenza è sicuramente un effetto negativo sull’ecosistema: flora e fauna vedono modificati il loro ciclo naturale “notte – giorno”.