PERNATE – EVENTI ALLUVIONALI

Scritto da Comitato per Pernate on 2 novembre 2014

Abbiamo pensato di raccogliere le immagini e la documentazione sulle esondazioni e sugli eventi di piena del torrente Terdoppio nel territorio di Pernate, frazione ad est di Novara.

Piazza Fratelli Bandiera, Pernate Piazza Fratelli Bandiera, Pernate. Alluvione agosto 1976 (archivio gruppo Facebook C'era una volta Pernate)

A seguito di precipitazioni estive intense e continue, le acque raggiunsero le zone più basse del paese, fra cui la piazza e buona parte dell’abitato di sud ovest. L’evento si svolse in due momenti: nel pomeriggio e nella notte successiva. Le acque meteoriche, non riuscendo a defluire attraverso la fontana di Pernate o dell’Asilo e nemmeno tramite la vecchia Fontanaccia o Fontana Mittino, ristagnarono per lunghe ore riempiendo ogni invaso. L’episodio anticipò di qualche anno la sistemazione della rete fognaria e la riqualificazione della zona a Nord del paese con l’interramento delle sorgenti della Fontana dell’Asilo. Le teste della fontana e l’asta principale furono convogliate in nuovi condotti di cemento. L’antico condotto in mattoni che attraversava il paese fu sostituito da moduli in cls armato DN 120 e DN 100. Stessa sorte fu riservata alla vecchia fognatura risalente all’ultimo quarto del 1800. Nell’agosto 1976, in occasione della festa patronale, il livello dell’acqua in piazza raggiunse i 25 – 30 cm lambendo anche le soglie delle abitazioni. Cortili, orti e invasi non furono risparmiati.

Piazza Fratelli Bandiera, Pernate. Alluvione dell'agosto 1976 Piazza Fratelli Bandiera, Pernate. Alluvione agosto 1976 (archivio gruppo Facebook C'era una volta Pernate)

Altra immagine, forse più nitida, dell’evento del 1976. Le acque meteoriche, ma le stesse acque “nere” ristagnarono per lungo tempo prima di defluire a valle. Tutte le parti “basse” del paese furono invase dalle acque. In particolare la Piazza Fratelli Bandiera, Via S.Andrea Apostolo, Via Ariottina, Via S.Francesco d’Assisi, Via Sforza, Via Cinque Porte, Via Novara, Via Collodi.In pratica tutta parte di paese posta a Sud -Sud Ovest. Rispetto ad allora, la situazione attuale denota un’aumento notevole dell’edificato, un incremento della desnità abitativa e la saturazione di terreni drenanti, perchè orti e cortili sono stati ricoperti da pavimenti.

Seguono le immagini e le descrizioni degli episodi successivi documentati: 2 maggio 2002 e 13 dicembre 2013…

Evento del 2 maggio 2002 - terreni in Via Novara

Evento del 2 maggio 2002 - terreni agricoli in Via Novara

Evento del 2 maggio 2002 - terreni agricoli fra il Terdoppio e l'abitato di Pernate

Evento del 2 maggio 2002 - Via Cinque Porte ingresso al Parco della Mora

Evento del 2 maggio 2002 - Via Ariottina incrocio con Via S.Francesco d'Assisi.

Evento del 2 maggio 2002 – Viabilità – rotonda CIM Ovest

Evento del 2 maggio 2002 - terreni in Via Novara

Evento del 2 maggio 2002 - Testa del fontanile Giromina, via Novara/strada CIM Ovest